In questa pagina puoi trovare un riassunto delle ultime notizie e delle ricerche più recenti pubblicate su fonti scientifiche. Nella gran parte dei casi si tratta di conclusioni pre-cliniche, ottenute usando gruppi di persone poco numerosi oppure tramite osservazioni sugli animali. Dunque questo articolo o i nostri prodotti non hanno lo scopo di diagnosticare, trattare, curare o prevenire alcun disturbo. Consulta un medico per il trattamento di disturbi specifici.

Nel mondo di oggi problemi come ansia e depressione sono sempre più diffusi e mordenti. Le persone sono stressate, e la pressione sociale è tale da togliere il respiro. Le costante lotte da intraprendere nella vita e sul lavoro hanno un impatto terribile sulla mente delle persone. L’ansia è il peggior scenario possibile, dato che rende difficile affrontare i normali ostacoli della vita, facendo sì che non si riesca a capire cosa è andato storto.

La furia degli attacchi di panici, invece, riesce a intaccare profondamente la fiducia in sé stessi e fa sì che si pensi a lungo su ogni piccola cosa, senza motivo.

Alcuni si affidano alla terapia, mentre altri non lo fanno perché non si sentono a proprio agio a condividere cose personali con estranei.

Vinci premi partecipando ai nostri concorsi !

Inserisci la tua email per partecipare al nostro prossimo concorso e vincere molti regali! Ogni mese organizziamo un concorso gratuito con prodotti per vincere. Olio di CBD, caramelle, capsule, infuso .... Non perdere questa occasione !

Non inviamo mai spam in conformità con la nostra politica sulla privacy.

Una sostanza che fa miracoli contro l’ansia

Oggi il CBD è legale praticamente ovunque, soprattutto per uso medico e non ricreativo. Le persone stanno diventando sempre più disposte a provare questa soluzione per dare equilibrio alla propria vita. Si rivolgono al cannabidiolo nella speranza di rendere meno grave una crisi esistenziale.

In base alle ricerche, il CBD ha capacità di alleviare vari problemi. Gli studi dicono che il CBD ha un effetto calmante sulla mente umana, e che è in grado di sollevare dallo stress e dare felicità per un breve periodo. Anche se non si tratta di una soluzione a lungo termine, è comunque molto utile.

Aiuta a diminuire stress e paranoia

In molti casi reali il CBD è stato usato come farmaco per guarire dall’ansia e la paranoia. Fa sciogliere la tensione e ti aiuta a concentrarti di più sul momento, senza barriere. I disturbi di ansia sono accomunati da grande paura e ansia, che possono portare a sintomi psicologici e fisici che a loro volta interferiscono in modo significativo con la vita sociale, il lavoro e le altre aree di funzionamento. Il CBD è spesso usato per trattare ansia e insonnia.

Degli studi condotti di recente rivelano che il cannabidiolo (CBD) ha effetti molto promettenti nel migliorare l’ansia in pazienti con fobia sociale. Una ricerca recente su persone che soffrono di ansia e disturbi del sonno ha evidenziato che il CBD è efficace nel trattare questi pazienti, riducendo ansia e privazione del sonno. La gran parte dei pazienti inclusi nello studio ha avuto e riportato una riduzione significativa nei punteggi relativi all’ansia entro il primo mese di trattamento con CBD, e fino alla fine dello studio. Inoltre, in questi pazienti anche il sonno è migliorato in modo marcato entro il primo mese.

Ti fa rilassare e smettere di preoccuparti

Il CBD agisce sul cervello. Per un breve periodo può farti sentire molto rilassato e sollevarti dai pesi che ti porti dietro. Ti solleva anche dalle pressioni, lasciandoti in una situazione di immensa pace e grande piacere. Il rimuginio continuo si affievolisce, e diventi meno vulnerabile nei confronti delle situazioni. Le condizioni avverse non ti preoccupano più di tanto, e riesci a ottenere il meglio da ogni situazione.

Gli effetti terapeutici del CBD non sono ben noti in tutto il mondo. Fino a poco fa era sconosciuto come farmaco, e lo è tuttora in vari Paesi. Col tempo però, gli scienziati hanno scoperto il suo potenziale nel campo medico, e come risultato varie nazioni hanno legalizzato il suo uso per i suoi benefici terapeutici. Questo ha aiutato molte persone ad affrontare i propri problemi di ansia e a ottenere una spinta verso il meglio. Un momento di felicità ed estasi è molto meglio di una nube permanente di noia e depressione.

Anche se il CBD potrebbe essere considerato un’opzione efficace nella gestione di ansia e insonnia, servono ulteriori ricerche a grande scala per confermarne il potenziale terapeutico. E soprattutto, potresti dover parlare con il tuo medico perché ti prescriva il CBD per l’ansia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *